Menù fisso a Roma: dalla pasta al pesce fino alla cucina stellata. Ecco dove andare

ristorante roma centro trastevere prati testaccio pigneto san lorenzo monti romapocket
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, media: 5,00 su 5)
Loading...

ROMA POCKET RISTORANTI MENU’ FISSO ROMA – Mangiar bene e spendere poco, o il giusto, è l’ambizione massima di un cliente. Quante volte, a cena fuori col proprio partner, in particolar modo “al debutto”, si tentano strategie psichiche improbabili, come guidare attraverso il pensiero lo sguardo di lei (o lui) verso le righe del menù più consone alle proprie tasche.

Per questa ed altre situazioni meno angoscianti, abbiamo stilato una lista di ristoranti che propongono l’intramontabile menù fisso. Dalla pasta, alla carne, fino al pesce o alla cucina brasiliana: per tutti i gusti e, soprattutto, le tasche di tutti.

RISTORANTE LA TAVERNETTA48 – Siamo nel centro di Roma, tra il Pantheon e Piazza Navona, eppure, se vi trovate da queste parti a pranzo, potrete abbandonare i sintomi dell’ansia da prestazione. Un menù fisso da 15 euro vi permette di saziarvi scegliendo tra le proposte del giorno, anche senza glutine, che variano continuamente.  VAI ALLA SCHEDA DETTAGLIATA DEL LOCALE

RISTORANTE DEA – Ci trasferiamo nei pressi dell’Ardeatina per un locale che vi consente di sfangare il pranzo della domenica con 15 euro, scegliendo tra 4 primi, altrettanti secondi e gustarvi, infine, il dolce della casa. I menù sono disponibili anche negli altri giorni: 25 euro per quello di carne o di paella, 15 per quello di pizza che però sarà vostra finché non direte basta. VAI ALLA SCHEDA DETTAGLIATA DEL LOCALE 

RISTORANTE L’ASTICE BLU – Non dovrete rinunciare alle prelibatezze marine per risparmiare. In questo ristorante situato in zona Marconi, ci sono tre diversi tipi di menù: dal “base” al “superior”, passando per il “medio”. In ogni caso, non mancherà il pesce fresco al vostro tavolo. E il martedì e il venerdì bastano appena 12 euro per gustarsi uno spaghettino alle vongole seguito da una frittura di paranza. VAI ALLA SCHEDA DETTAGLIATA DEL LOCALE

TRATTORIA BURRO E SUGO – Restiamo dalle parti della Basilica di San Paolo ma cambiamo situazione: pasta, carne, oltre al pesce, sono il punto di forza di questa trattoria. Tutto, naturalmente, seguendo menù fissi che non vi regaleranno sorprese a fine pasto. Al contrario dei cannoli con crema di cocco, noci e cioccolato caldo flambè che chiuderanno col punto esclamativo la vostra sosta. VAI ALLA SCHEDA DETTAGLIATA DEL LOCALE

RISTORANTE BERIMBAU – Anche la pregiata carne brasiliana può essere coniugata a prezzi onesti. Se il churrasco, il piatto tipico del Sud America che consiste in diversi tipi di carne cotte alla brace su piastra, è la vostra passione qui potrete assaporarla abbondantemente. Ma prima: polenta alla mandioca e altri tipici antipasti brasiliani. VAI ALLA SCHEDA DETTAGLIATA DEL LOCALE

E’ CUCINA DI CESARE MARRETTI – Terminiamo il tour a prezzo fisso con un salto dal locale del noto chef che dopo Bologna e Torino, ha da poco acceso i fornelli anche nella capitale. Seguendo l’ispirazione, le conoscenze e le capacità dello chef Saša Mihic, vi aspettano menù fissi anche a cena, oltre che a pranzo. VAI ALLA SCHEDA DETTAGLIATA DEL LOCALE